COME ROLANDO, PER RISPARMIARE, STAVA FACENDO UN ERRORE CHE GLI AVREBBE FATTO PERDERE € 10.000 DI MANCATO GUADAGNO

Voglio raccontarvi la storia di Rolando, proprietario con i suoi zii di immobile a Truccazzano (MI)

L’appartamento si presenta vuoto e senza carattere.

Rolando vuole vendere velocemente perchè il suo è stato un investimento immobiliare .

Firmato l’incarico di vendita ci accordiamo per scattare le foto da inserire nell’annuncio pubblicitario.

Faccio subito presente al proprietario che essendo l’appartamento vuoto necessita quanto meno di un piccolo servizio di Home staging per poter essere fotografato al meglio e reso appetibile agli occhi di un possibile acquirente.

Gli ripeto più volte: ” La prima impressione è in assoluto quella che conta”; “ambienti arredati da mano esperta, puliti e ordinati danno un’immagine veritiera degli spazi ”.

Rolando forte del fatto suo (sapendo di dover investire ancora) mi ringrazia, ma a suo parere l’appartamento si venderà anche in queste condizioni.

Nonostante i miei suggerimenti, quando organizzo con il fotografo professionista l’appuntamento per le foto mi trovo in difficoltà: l’appartamento è pieno di polvere, i vetri sono sporchi, le tapparelle fanno fatica ad alzarsi , e a sorpresa sul balcone ci sono addirittura sacchi di spazzatura e mobili da buttare !

Rolando non ha voluto ascoltarmi e non ha dato peso a nessuno dei miei suggerimenti.

Il fotografo, nonostante cerchi le migliori inquadrature per la casa , non riesce render le giustizia .

Ho tanta voglia di commercializzare questo immobile che mi sembra indicato per una giovane famiglia, ma dopo aver visto le foto prodotte – anche con il post produzione - dal fotografo, mi fermo : le immagini sono brutte e danno l’idea di una casa spoglia, fredda e mal tenuta.

Sono sicurissimo che un annuncio – anche ben fatto – con queste fotografie otterrebbe una visibilità vicina allo zero.

In quelle condizioni penso che nessuno potrebbe chiama o per andarlo a vedere!

Richiamo Rolando e fisso un appuntamento nel mio ufficio.

Lo invito a sedersi e gli faccio vedere sul nostro TV interno da 65 pollici un appartamentino molto simile al suo , stesso comune in vendita a 10.000 euro in più, ma più piccolo.

Lui mi guarda e mi dice ma come è possibile ?

“Rolando guarda bene - gli rispondo - non trovi differenze?”

“L’altro è molto più bello”.

“No Rolando il tuo è più bello la differenza sta nella valorizzazione. Il tuo si presenta come rnmi presento io quando mi sveglio alla mattina dopo una notte insonne , l’altro invece è pronto per una gran serata … Capito il concetto? Ecco se vuoi vendere casa devi fare lo stesso!”

Con Rolando definisco un piccolo budget di spesa per tutto .

Torno all’appartamento il giorno dopo accompagnato dalla mia home stager di fiducia .

Nel giro di una settimana l’appartamento è trasformato con quadri alle pareti, un divano , un tavolo e letti in ogni camera… in pratica una casa preparata per la vendita !

Mi segue il fotografo e non gli pare vero che sia lo stesso appartamento di una settimana prima.

Scatta le fotografie con entusiasmo e finalmente mi consegna un servizio di tutto rispetto con belle foto che – sono sicuro – coinvolgeranno nel modo migliore un potenziale acquirente.

Provate a mettervi nei panni di chi cerca casa e scorre sui portali immobiliari gli annunci pubblicitari: cosa guarderà per prima cosa ?

Certo guarderà le foto più accattivanti, che mettono in luce gli aspetti che gli interessano: una bella camera, una cucina grande e luminosa, un soggiorno comodo e ben esposto .

Le statistiche dicono e certificano che un annuncio immobiliare con immagini brutte o addirittura senza rischia di non essere visto, o comunque viene letto dopo tutti gli altri.

Tra l’altro, belle fotografie della vostra abitazione sono molto importanti perché sono il biglietto da visita e costituiscono la prima presentazione.

Si deve invogliare a chiamare per poter vedere la vostra casa, ma delle belle foto servono anche per far riflettere anche in un secondo momento

Normalmente chi ha visitato un appartamento ripassa più volte gli ambienti rivedendo le foto ( noi regaliamo il visore 3D) e le fa poi vedere ad amici e parenti cui chiedere un parere.

In pratica le immagini inserite nell’annuncio devono rappresentare nel modo migliore la vostra proprietà, in sostanza devono spingere i potenziali acquirenti a telefonare !

E' ovvio che belle foto non bastano da sole, infatti chiediamo sempre una consulenza all’home stager, ma devono far parte della strategia nell’ottica di velocizzare e aumentare il valore della vostra casa .


Rolando ha venduto in meno 60 giorni a prezzo pieno.



Scritto da: Emilio Marussich

31-07-2020




Vuoi vendere o comprare un immobile? Contattaci!