IL CLIENTE PERFETTO.

Diciamoci la verità: il momento che va da quando metti in vendita una casa a quando si firma l’atto è veramente un incubo.⁣⁣

Se stai ancora occupando l’abitazione in vendita significa che dovrai tenerla sempre perfettamente pulita e in ordine (ovviamente non puoi rischiare di fare cattiva figura), significa che dovrai essere presente nei momenti delle visite e che ti dovrai interfacciare continuamente con sconosciuti che invadano la tua privacy senza alcuna certezza del loro interesse.⁣⁣

Se hai la fortuna di abitare già in un altro luogo, resta comunque l’impiccio di dover presenziare agli appuntamenti, di riuscire ad incastrarli uno dopo l’altro come fosse un vero e proprio lavoro, ma senza una segretaria.⁣⁣

E se è vero che aumentando la quantità di visite cresce anche la possibilità che fra i tuoi visitatori ci sia il futuro proprietario, è anche vero che questa operazione potrebbe durare mesi o anni.⁣⁣

Ovviamente la scelta di comprare una casa è qualcosa di importante che merita un certo tempo e molte valutazioni, tuttavia è altrettanto realistico che – essendo le visite totalmente gratuite e prive di impegno – molti avventori scambino questo momento per te così impegnativo per qualcosa da fare a tempo perso.⁣⁣

Sarai d’accordo con me che, in questo l’appoggio di un’agenzia diventa prezioso anche solo per questo motivo: la prequalifica del cliente.⁣⁣

Prova a immaginare: non saresti molto più veloce sull’ acquisto di un elettrodomestico se un tuo amico l’avesse già testato e te lo raccomandasse fra tanti?⁣⁣

La tua agenzia infatti, ancora prima di fare accedere il possibile acquirente a una visita, instaura un dialogo e una conoscenza, due fattori fondamentali.⁣

Difficilmente verrà fissato un appuntamento al primo incontro: è necessario sapere con chi si ha a che fare, apprenderne i gusti, le possibilità e per questo ci vuole tempo.⁣

Tempo che tu risparmierai.⁣⁣

L’agenzia compie questo passaggio per due motivi fondamentali: capire chi ha di fronte e attuare una prima selezione. Ed escludere.⁣⁣

Escludere coloro che non hanno ancora un’idea precisa dell’immobile che intendono acquistare (e indirizzarli meglio), escludere chi non ha a disposizione un budget corrispondente a ciò che tu hai in mente, escludere chi non può permettersi il mutuo o anche chi visita case per hobby senza un vero obiettivo.⁣⁣

La nostra esperienza sul mercato da 30 anni ci permette dunque di farti guadagnare due cose fondamentali: sicurezza e tempo.


Scritto da: Emilio Marussich

13-02-2020




Vuoi vendere o comprare un immobile? Contattaci!